La pandemia che ha colpito la popolazione mondiale alla fine del 2019 e il suo perdurarsi nel 2020, 2021 e parte del 2022, ha costretto l’intera popolazione mondiale, a distanze forzate e, in alcuni casi, a settimane di lockdown, per il bene di se e del prossimo.

In molti di noi tale esperienza ha formato una consapevolezza. Facciamo parte di un rete unica, tutto è connesso e siamo tutti connessi, ognuno ha il suo ruolo ed ognuno è necessario faccia la sua parte. Questo ci fa sentire uniti, anche se distanti.

Il progetto Virtual Run – Happy Runners, vuole unire le corse dei vari runners, fatte in luoghi e giorni diversi, in un unica corsa, come se si fosse corsi assieme, grazie alla tecnologia GPX e la creazione una classifica mensile.

L’intento è migliorare il confronto tra i vari atleti, aumentare l’aggregazione e correre la medesima corsa, anche se in giorni e luoghi differenti.

Significa sentirsi uniti, anche se distanti.